Coworking, Ufficio Coworking o lavoro da casa?

é meglio lavorare in un ufficio tradizionale, da casa, o condividere uno spazio di co-working?

Quando si pensa ad un ufficio tradizionale, immaginiamo un’austera stanza, che condividiamo quotidianamente con i colleghi di lavoro, e alle 17 di sera non aspettiamo altro che ritornare nella famigliarità della nostra casa! Ma perché allora, non optare per il lavoro da casa, in un ambiente più confortevole, forse più rilassante, ben arredato e decisamente più pulito?

Se è vero che a casa lavoriamo ai ritmi a noi più consoni, abbiamo i nostri spazi e possiamo cucinare un bel pasto sano o bere un tè caldo mentre fuori piove, è altrettanto vero che ‘portare a casa il lavoro’ comporta a volte riempire di stress e preoccupazioni il nostro salotto, la nostra cucina e camera da letto: finiamo per vivere in ufficio, lavorare oltre l’orario definito, uscire molto meno, avere meno contatti con le persone e, attenzione, sono molte anche le fonti di distrazione!

Sarebbe bello sentirsi a casa, in ufficio!
Ecco perché un’alternativa potrebbe essere il coworking! Cosa cambia ?

Lavorare in uno spazio condiviso con persone che non conosciamo, che non fanno parte della nostra stessa azienda, ci stimola: ci induce ad interagire e scoprire altre professioni, mantenendo un lavoro indipendente e la professionalità di un ufficio. Qui il lavoro è più flessibile, ci si può confrontare con altri, ricevere o dare consigli e ampliare la propria rete di conoscenze! Non manca un open space dove fare una pausa caffè o riceve i propri clienti. Quello che salta all’ occhio e lo spazio ampio e il calore di un luogo curato, ben arredato, abitabile e abitato. 

Nel nostro coworking a Ciriè, abbiamo dato particolare importanza al verde: si entra nell’ampio spazio riqualificato, attraverso una folta ‘cornice’ di foglie la cui vivacità cromatica ben contrasta con la texture e il colore del legno di pavimenti e scrivanie e modernizza uno spazio vintage.
Non solo l’ingresso, ma anche le scrivanie sono ornate da vegetazione rampicante o grandi masse a portamento eretto per un effetto energizzante e allo stesso tempo rilassante per una mente stressata.

Il primo luogo destinato al coworking è nato a San Francisco nel 2005. E negli anni si sono  velocemente moltiplicati. 

Ecco alcuni tra i coworking più belli al mondo:

Mortimer House, LondraKwerk, ParigiNew Work Project, BrooklynMindspace, Berlino

in quale vi piacerebbe lavorare?
Noi per ora rimaniamo in Via Andrea D’oria 16/6 a Ciriè!

Mortimer House
Kwerk
New Work Project
Mindspace
Categories: coworking